Nulla di nuovo, naturalmente

Un migliaio di chilometri, qualche litro d’alcol, e qualche sana risata.
Questo il bilancio delle mie vacanze che, finalmente, sono terminate.
Arezzo si ripresenta esattamente nel modo in cui l’avevo lasciata.
Le pareti del mio appartamento non annunciano novità importanti.
Eppure, mi dico, qualcosa è cambiato.

Buonanotte, gente.

2 pensieri su “Nulla di nuovo, naturalmente

Rispondi