Impressioni di maggio

Così, prima di cercare quello che avrei voluto cercare, ho suonicchiato “Impressioni di settembre”.
A parte Robert Moog, a parte una serie di ricordi (abbastanza vintage -letto alla francese, vi prego-), a parte l’aver dato fastidio ai colleghi, a parte tutto questo, ho pensato che mi manca un sacco l’eleganza di Flavio Premoli.
Buona musica a tutti.

2 pensieri su “Impressioni di maggio

Rispondi